X

E-Mail: simet@simet-torino.it • Phone: +39 011 4531138 • Fax: +39 011 455 84 34

La sverniciatura delle scocche e l’ ambiente

Vota l'articolo: 1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto ancora)
Loading...

La sensibilità della nostra azienda nei confronti dell’ambiente è aumentata anno dopo anno. Le lavorazioni che svolgiamo quotidianamente hanno un impatto importante sull’ambiente, ma noi ci siamo sempre spesi per ridurlo il più possibile. Nel tempo abbiamo preso parte più volte alle iniziative del CSR perché crediamo nell’importanza della tutela dell’ambiente in cui viviamo e lavoriamo nella responsabilità sociale di impresa.

Per questo per le nostre lavorazioni preferiamo utilizzare prodotti a basso impatto ambientale, prodotti che in alcuni casi abbiamo messo a punto noi stessi in azienda, come per la nuova fresatura dell’alluminio, il nostro green etCHing TM, per il quale abbiamo pendente domanda di brevetto industriale. Inoltre abbiamo dotato il nostro capannone di un impianto fotovoltaico che produce una grande quantità di energia, che viene utilizzata per metà per il fabbisogno aziendale e per metà viene ceduta in rete. Un ulteriore passo verso un’impresa più sostenibile è stato fatto con l’inserimento di luci a led negli uffici e nei cortili e presto anche nelle zone produttive.

Aver poi ridotto la produzione di rifiuti derivanti dalla sverniciatura chimica grazie all’utilizzo di un filtro sottovuoto che permette di separare la vernice rimossa dal prodotto sverniciante è uno degli aspetti che ci  rendono più fieri del nostro modo di operare in modo responsabile. Un modo di operare che rispetta le persone, l’ambiente e tende alla promozione di comportamenti virtuosi a favore del benessere della comunità.

Per noi adottare pratiche virtuose significa immaginare un futuro migliore per i nostri figli e per il nostro pianeta, un futuro che in qualità di impresa responsabile desideriamo costruire giorno dopo giorno con  strategie nuove, sempre più ecologiche e rispettose dell’ambiente e delle persone.